DESCRIZIONE DELLA VACANZA

Sono animali sociali, che vivono in branchi composti in media da una decina di esemplari. A capo del gruppo vi è di solito un forte maschio silverback, cioè dalla schiena d'argento, che guida il branco nei suoi spostamenti attraverso la foresta e difende gli altri membri del gruppo da eventuali attacchi.

La locomozione è in genere quadrupede e avviene poggiando a terra le nocche degli arti anteriori.

La longevità è compresa tra 30 e 40 anni in natura e può arrivare a 50 anni in cattività.

HABITAT:

I gorilla vivono in alcune zone dell'Africa equatoriale. Gli areali delle due specie, rappresentati dalle macchie rosse in figura, sono a circa 1.000 km di distanza.

I gorilla occidentali vivono in un areale di circa 710.000 km² che comprende parti di Nigeria, Camerun, Repubblica Centrafricana, Guinea Equatoriale, Gabon, Repubblica del Congo, Angola e l'estremità occidentale della Repubblica Democratica del Congo. Le foreste dell'Africa dell'Ovest ospitano la popolazione della sottospecie più abbondante (Gorilla gorilla gorilla, anche detto waren) e stimata fra 40.000 e 80.000 individui. Una popolazione di appena 250 individui del gorilla di Cross River (Gorilla gorilla diehli) sussiste nel sud della Nigeria alla frontiera con il Camerun.

I gorilla orientali vivono in una zona più ristretta, di circa 112.000 km², che comprende parti dell'estremità orientale della Repubblica Democratica del Congo, di Uganda e Ruanda. In particolare circa 12.000 gorilla orientali di pianura (Gorilla beringei graueri) sussistono in diverse popolazioni isolate nell'attuale Repubblica Democratica del Congo. Infine restano soltanto 600 esemplari di gorilla di montagna (Gorilla beringei beringei) suddivisi in due popolazioni, l'una nel Parco nazionale impenetrabile di Bwindi, in Uganda e l'altra in una piccola zona presso il triplo confine di Uganda, Ruanda e Repubblica Democratica del Congo.

mood_bad
  • Nessun commento ancora.
  • chat
    Aggiungi una recensione